Tutti più giovani con la tecnologia BYAS?

Senza le prove possiamo al massimo solo fidarci

  • scritto da mark 11 months ago
  • dal web
  • cosmetica
  • salute
  • da aziende
  • nuove tecnologie
  • pubblicità
  • dalla società

Tutti più giovani con la tecnologia BYAS?

A mano a mano che l'età avanza ci si rende conto che non si può rimanere giovani per sempre; ecco nascere così il desiderio di ritardare l'inevitabile. Per rispondere a questa esigenza il mercato offre ogni genere di rimedio (o presunto tale), in particolare creme, sieri e aggeggi vari. Lifting Revolution non fa eccezione e produce alcuni dispositivi che, tramite la tecnologia “Wellstar BYAS MST”, di proprietà dell'azienda, si propongono di eliminare le rughe, tonificare la pelle e rafforzare i muscoli del viso. Nel sito dell'azienda si legge che detta tecnologia sfrutterebbe il principio della repulsione di cariche elettriche dello stesso segno e alcuni sieri da applicare sulla pelle. I sieri vengono caricati elettricamente e spinti in profondità dal dispositivo, caricato allo stesso modo. Ad esempio, un siero caricato negativamente viene spinto in profondità da una corrente composta da cariche negative, che nella loro spiegazione viene impropriamente chiamata “corrente negativa”. Vi sono inoltre dispositivi per tonificare i muscoli del viso tramite la stimolazione elettrica, nonché altri per modellare il volto e rafforzare la pelle tramite radio frequenza.

 

Lo scrupoloso asker Luca ha scritto all'azienda per saperne di più, chiedendo studi scientifici che dimostrino l'efficacia dei prodotti proposti. Luca però non ha ricevuto risposte, nemmeno dopo il suo successivo sollecito. Non è quindi possibile valutare l'efficacia dei prodotti. Il sito dell'azienda parla di studi scientifici che dimostrerebbero la superiorità dei propri prodotti rispetto alle creme tradizionali, senza però citarli.

 

Chiedi le Prove è un’iniziativa sempre aperta al dialogo e al confronto costruttivo e dunque confidiamo in una risposta da parte dell’azienda;  in caso non mancheremo di inserirla come aggiornamento a questa storia.